Ananda Marga Italia
        
  
Home > Autorealizzazione > Pratiche Spirituali > Kiirtan
  
           
Kiirtan

Il Canto Universale

Il canto e la danza sono mezzi particolarmente adatti ad esprimere le nostre emozioni. Cantando e danzando possiamo esternare sentimenti molto profondi legati alla ricerca spirituale: cantare e danzare avendo in mente la nostra meta spirituale è un'esperienza di gioia.

Prima della meditazione collettiva, per indurre nella mente la calma e la concentrazione, cantiamo insieme il Mantra Universale "Baba Nam Kevalam" e cerchiamo di assimilarne il significato profondo che è "Tutto è amore". Questo canto, chiamato kiirtan, può essere intonato con varie melodie e accompagnato con diversi strumenti musicali, facendo attenzione che gli strumenti non sovrastino le voci.

Al kiirtan si associa una danza ritmica, molto semplice (Lalita Marmika), che consiste nel battere l'alluce destro dietro al tallone sinistro e viceversa, in modo alternato, flettendo leggermente le ginocchia. Questo consente di prepararle al periodo di immobilità che dovranno affrontare durante la meditazione. Inoltre l'alluce è sede di terminazioni nervose collegate alla ghiandola pineale che viene in questo modo stimolata. Le braccia si tengono tese in alto, leggermente aperte a formare un triangolo con il vertice nel centro del petto oppure raccolte al petto con le mani giunte.

vedi e ascolta il kiirtan (windows media video)

Radio Kiirtan



     
          
ultime ricerche
matrimoni
come eravamo
yama e niyama
... altre ricerche ...

          
RSS Atom stampa